Donare cordone ombelicale, una visione contrastante

Da molto tempo di parla di donazione del cordone ombelicale, di sangue cordonale e di come questo sia il centro di un sistema, quello delle cellule staminali e del loro potere rigenerativo che la medicina moderna riconosce come molto importante, oggi nel mondo molte patologie vengono curate con l’ausilio delle staminali.

cellule staminali ematopoieticheNel mondo odierno e con successo, sono stati già effettuati 30.000 trapianti con la tecnica della staminali, parliamo di una quantità di patologie differenti tra di loro che arriva alla soglia delle 80, un risultato indubbiamente molto interessante, tuttavia in Italia il dibattito sulle staminali ha preso da molto tempo una piega specifica.

Donare cordone ombelicale, etica o non etica

In Italia la tematica delle staminali si gioca tutto su discorso dell’etica, infatti in Italia è consentito poter donare il cordone ombelicale ai fini umanitari, in pratica si parla di alimentare le banche del cordone ombelicale in gestione al servizio sanitario nazionale a beneficio della comunità intera.

Il cordone ombelicale donato da una madre, potrebbe domani aiutare un bambino o anche un adulto affetto da una patologia seria e rara che necessita di trapianto, non è consentito invece conservare il cordone ombelicale per fini propri, come una sorta di bene personale che potrebbe essere utilizzato per fini privati.

Donare cordone ombelicale, conservazione autologa

Lo scontro si gioca proprio su questa tematica, la conservazione autologa della staminali per uso privato, se il proprio bambino o un componente della famiglia, dovesse in futuro manifestare problemi e patologie serie, viene visto in termini etici come un atto egoistico che va a danno della collettività.

Il fronte sfavorevole alla conservazione autologa afferma che non esiste un fondamento scientifico che affermi con certezza i benefici della conservazione per uso privato, la legge italiana prevede la conservazione autologa solo presso strutture estere, in banche che appositamente conservano a fronte di un pagamento, il cordone ombelicale del soggetto che decide di depositarlo.

Un mercato che cresce e pone seri dubbi in tal senso, possiamo parlare di etica e scelta non etica quando la legge stessa ha costruito uno scenario possibile ambiguo?

Breve Storia della Bioetica - Libro

 

 

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,,,

Comments are closed