Glucomannani: integratori naturali!

Glucomannani: rimedio naturale per perdere peso?

Lo avete mai sentito nominare? Se parliamo di glucomannani a quale tipo di sostanza ci stiamo riferendo? Quali sono gli effetti sul corpo umano e nel metabolismo? Viene spesso indicato come un rimedio naturale per dimagrire, infatti a questa sostanza vengono attribuite proprietà di natura dimagrante.

Cerchiamo di fare un pò di chiarezza, per prima cosa parliamo di una fibra che viene estratta dal koniac, una radice della pianta chiamata anche Armophophallus. Viene definita in vari modi, lingua del diavolo, serpente di palma, voodoo giglio è diffusa principalmente in Giappone dov’è conosciuta da oltre 2000 anni.

Da questa particolare radice viene estratta un tipo di gomma che viene principalmente utilizzata come addensante.  Oltre a questa gomma viene estratto anche il glucomannano. Un rimedio naturale al quale vengono associate delle proprietà di natura dimagrante.

Nel nostro pase e in Occidente in generale viene commercializzato come “integratore naturale” con grandi proprietà di natura dimagrante molto efficaci. Viene utilizzato molto in Asia, non solo le proprietà di natura dimagrante e per mantenere il peso corporeo.

Oltre a queste particolarità, secondo la cultura orientale è un ottimo rimedio naturale per una serie di sintomi di varia natura. Parliamo di disturbi come l’asma e sembra avere effetti benefici anche sulle ustioni.

Glucomannani: contiene cromo

Gli integratori a base di glucomannano possono anche contenere cromo, un componente molto utile che aiuta a stabilizzare nel corso del tempo il livello di glicemia che abbiamo nel sangue. Sembra proprio che il glucomannano sia un valido supporto per contrastare in maniera efficace i problemi di peso eccessivo.

La domanda vera è se è consigliabile utilizzare questa tipologia di prodotto se dobbiamo perdere peso in maniera efficace. Recenti studi hanno messo in luce come una dieta a base di fibre aiuti il nostro organismo a ridurre la quantità di tossine che abbiamo nel corpo.

La prima cosa che dobbiamo fare, se decidiamo di seguire un regime alimentare che cerchi di ridurre il peso è consumare una buona quantità di frutta, verdura.

Se si vuole perdere peso è sempre meglio rivolgersi a un buon nutrizionista o dietologo, un programma alimentare preparato da un esperto è consigliabile alle diete fai da te.

Il glucomannano è arrivato da noi da alcuni anni e anche la scienza occidentale ha riconosciuto le proprietà di questa sostanza. In modo particolare contribuisce a risolvere problemi come la stitichezza e mantiene livelli di colesterolo adeguati nel sangue.

Il glucomannano può aiutare nel corso del tempo a ridurre il senso di fame che abbiamo, aiutando a ridurre nel tempo i livelli di colesterolo. La sua azione aiuterebbe anche a ridurre in maniera significativa i trigliceridi presenti nel sangue. 

Come sempre parliamo di indicazioni generiche, molto dipende dal soggetto, dalle problematiche che ha e dal tipo di patologie che presenta. Una dieta ricca di fibre in presenza di serie patologie di carattere intestinale può essere controproducente. Per questo motivo è bene limitare l’assunzione di determinate sostanze.

In alternativa se si è deciso di farne uso è molto importante consultare prima il medico che saprà consigliarci in maniera ottimale.

 

 

 

 

 


Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags:

Comments are closed