ricerca scientifica, analisi e evoluzione

La ricerca scientifica si basa su anni di prove

La ricerca medica si basa innanzitutto sulla sperimentazione, trial medici che possono durare anche anni aiutano gli scienziati a percorrere nuove strade. In questo modo è possibile sicuramente arrivare a immettere sul mercato nuovi farmaci per la cura di patologie complesse e serie che oggi non hanno una soluzione.

ricerca scientifica, fallimenti e successiLa ricerca scienifica basa la sua efficacia sul concetto di tempo, servono anni per dimostrare l’efficacia di uno studio e in molti casi sperimentazioni che iniziano in maniera positiva, diventano poi completamente inefficaci quando testate sull’uomo, il prezzo della ricerca è la sua continua corsa alla soluzione, per arrivare a questo passa anche attraverso fasi di fallimenti.

Sperimentazioni cliniche che terminano in anticipo

La corsa per trovare nuovi trattamenti farmacologici e nuove cure è costellata di fallimenti, secondo recenti statistiche almeno il 12% delle attuali sperimentazioni mediche è destinata prematuramente a chiudere. Conoscere il motivo di questi insuccessi potrebbe in futuro aiutare a rendere le sperimentazioni cliniche uno strumento maggiormente efficace.

Proprio per questo motivo un team di ricercatori medici composto principalmente da biologi computazionali ha iniziato un percorso di analisi. Il loro obiettivo è cercare di capire come mai gli studi clinici terminano in maniera precoce.

Per arrivare a fare questo tipo di analisi hanno condotto una ricerca che ha riguardato ben 3122 sperimentazioni cliniche, l’approccio è stato diviso per ragioni specifiche.

Finanziamenti interrotti in anticipo, ragioni di carattere etico là dove la sperimentazione magari incide fortemente sulla libertà di scelta del paziente o presenta grandi rischi.

Successo e fallimento nella rircerca scientifica sono due aspetti della medesima medaglia, arrivare ad avere la cura per una malattia da anni conosciuta e combattuta è il risultato finale. Per arrivare a questo molto spesso la ricerca è costellata da una catena di fallimenti.

Poterne indagare le cause e riuscire a comprenderne le ragioni può sicuramente dare nuovi strumenti di valutazione.

Fonte originale della notizia:

http://news.sciencemag.org/people-events/2015/07/researchers-seek-clear-reasons-when-clinical-trials-end-early

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,

Comments are closed