situazione ebola, nuova sperimentazione

Situazione Ebola, nuovi trial medici

Nei mesi precedenti se n’è parlato spesso, l’epidemia di Ebola che interessa alcuni paesi dell’Africa non è ancora stata debellata, alcune persone in modo particolare medici e infermieri che si sono recati nei paesi dove il virus si è diffuso l’hanno contratta. Trasportati nei propri paesi di origine sono stati curati in moderne strutture.

situazione ebolaNon si sa ancora molto di questo virus, non si conoscono molto bene le dinamiche di diffusione e da dove si è originato, la stessa opinione pubblica se n’è occupata in parte senza mostrare un interesse così vivo e accentuato nei suoi riguardi. Forse il disinteresse mostrato è legato anche al fatto che le zone di diffusione sono lontane dalla nostra realtà quotidiana.

La ricerca medica al contrario si è subito messa in moto per cercare dei vaccini che ne contrastassero efficacemente la sua diffusione, parlare di situazione ebola vuol dire per prima cosa occuparsi di un virus che in Africa ha prodotto molte vittime. L’informazione pubblica da questo punto di vista se n’è occupata a spot, riportando ogni tanto notizie ma senza approfondire in maniera particolare la struttura di questo virus.

I trial medici e le varie ricerche che cercano una cura definitiva per questo virus non hanno ancora dato i risultati sperati, la rivista Science da sempre al centro delle pubblicazioni più prestigiose riporta una notizia interessante.

I risultati intermedi di uno studio clinico in Guinea sembrano dare segnali positivi. Un vaccino prodotto da Merck sembra essere molto efficace nel combattere questo virus. Lo studio promosso dalla Organizzazione Mondiale della Sanità e con la collaborazione di alcune agenzie, ha utilizzato uno schema di vaccinazione molto particolare.

La vaccinazione e relativa sperimentazione tramite trial medico ha utilizzato nuovi soggetti contagiati incrociandoli con i primi soggetti contagiati. I risultati fanno ben sperare e gli scienziati che sperano nel nuovo vaccino. La speranza è quella di riuscire a debellare definitivamente i casi di epidemia in Nuova Guinea e Sierra Leone.

Fonte originale notizia:

http://news.sciencemag.org/biology/2015/08/unusual-ebola-vaccine-study-pays-guinea

 

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,

Comments are closed