trattamento cellule staminali : morbo di Chron!

Si ripone molta speranza nel trattamento con le cellule staminali. Per questo motivo è importante che la ricerca promuova nuovi studi clinici.

Parliamo oggi di un nuovo studio che riguarda il possibile trattamento di una patologia intestinale piuttosto seria: il Morbo di Chron. Si tratta di una infiammazione del rivestimento dell’apparato digerente.

Nel tempo prova sintomi piuttosto dolorosi che vanno dalla diarrea, ai dolori addominali e a una stanchezza piuttosto diffusa.

trattamento cellule staminali: rigenerare il sistema immunitario

La patologia di cui stiamo parlando, influenza in maniera abbastanza significativa la vita del paziente in senso negativo. Fare un viaggio in treno o viaggiare diventa difficile con problemi del genere.

Gli attuali trattamento prevedono l’assunzione da parte del paziente di una serie di farmaci che tendono a ridurre l’infiammazione. Il limite di questo approccio è legato alla risposta della singola persona.

Non sempre infatti i trattamenti con farmaci sono efficaci, si può allora ricorrere alla chirurgia, asportando la parte di intestino che presenta il problema.

trattamento cellule staminali: Morbo di Crhon e molteplici interventi

Nella fase di trattamento chirurgico, il paziente può essere sottoposto e molteplici interventi, in alcuni casi anche a un intervento radicale. Si interviene deviando l’intestino dall’ano verso un’apertura chiamata stomia.

In questo modo le feci vengono raccolte in una busta. Ancora oggi ci sono troppe persone che non rispondono nella maniera più adeguata ai trattamenti farmacologici.

Cerchiamo ora di comprendere meglio a cosa può servire sottoporre il paziente a un trattamento con cellule staminali. Il ripristino completo del sistema immunitario del paziente, dovrebbe aiutarlo a reagire in maniera positiva al trattamento con i farmaci.

Nel corso dello studio i pazienti vengono sottoposti a chemioterapia e trattamento ormonale per stimolare la produzione di staminali. Successivamente vengono sottoposti a un ulteriore ciclo di chemioterapia per eliminare il sistema immunitario difettoso.

trattamento cellule staminali: qualità della vita che migliora

In linea del tutto teorica, il trattamento a base di staminali e un nuovo sistema immunitario dovrebbe reagire in maniera diversa.

Non dovrebbe più causare un’infiammazione all’intestino del paziente e non dovrebbe neanche reagire male ai farmaci somministrati al paziente per combattere il Morbo di Chron.

Il trattamento a base di staminali non cura la malattia ma aiuta il paziente a reagire in maniera positiva al suo decorso e a combatterne in maniera efficace i sintomi.

Lo studio apre importanti spiragli per la cura del Morbo di Chron con un sistema immunitario completamente nuovo e non più in deficit.

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,

Comments are closed