Avere fiducia in se : riuscire a prendere decisioni

19

L’avere fiducia in se stessi, il riuscire ad avere un buon livello di autostima è un fattore molto importante, infatti se ci pensiamo tutti i giorni siamo chiamati a prendere delle decisioni, ogni giorno siamo sicuramente influenzati dalla percezione che abbiamo della nostra persona. L’autostima è un fattore molto importante nella vita di tutti i giorni, si tratta di un aspetto che in quanto tale, risulta avere un impatto molto importante sulla salute di natura mentale ed emotiva di una persona, non dimentichiamo poi che influenza anche il modo in cui ci relazioniamo con gli altri. In poche parole, la percezione che abbiamo della nostra persona, il modo in cui tendiamo a valutare e percepire la nostra persona, tende sicuramente ad avere un’influenza sulla vita quotidiana che conduciamo. Allo stesso modo, come prendiamo le decisioni, le prestazioni che abbiamo, la fiducia che riponiamo nella nostra persona sono decisamente legate ad un buon livello di autostima.

Non si tratta di una cosa che ha un punto di arrivo, in realtà è più giusto parlare di un processo costante che parte da una sana riflessione sulla propria persona, oltre alla cura che abbiamo della nostra persona e il lavoro interiore che ogni giorno portiamo avanti.

Accrescere-coltivare la propria autostima

Sicuramente coltivare il proprio livello di autostima è molto importante per arrivare ad una buona condizione di benessere personale. Si tratta di un’influenza che come tale risulta essere molto importante per sviluppare in maniera sana il modo in cui viviamo la nostra quotidianità.

Livello di motivazione

Se ci riferiamo ad una persona che un livello di autostima marcato, ha le tendenda ad avere un livello di motivazione elevato e potrà sicuramente raggiungere delle prestazioni maggiori. Trattandosi di un soggetto che crede fermamente nelle sue capacità e nel valore personale che esprime, sicuramente è maggiormente propenso ad affrontare delle sfide, oltre che fissare degli obiettivi e si sforza in tutti i modi di raggiungerli.

L’autostima è sempre collegata alla fiducia che abbiamo in noi stessi, questa dinamica è messa in evidenza dall’Università del Queensland. Questo meccanismo ci porta a compiere degli sforzi che ci consentono di avere una certa costanza nel lavoro, negli studi o magari ponendosi degli altri obiettivi.

Il livello di autostima che possediamo ha la capacità di influenzare qualsiasi processo decisionale, infatti se una persona ha una buona immagine di se, si fida maggiormente del proprio giudizio, motivo per il quale fa scelte dettate da un maggior livello di sicurezza e in linea con i propri valori.

Facciamo in tal senso un esempio concreto; pensiamo ad una persona che lavora da un pò di anni in una determinata azienda, ha deciso di cambiare contesto perchè vuole crescere, se possiede un buon livello di autostima avrà un buon livello di autostima, quindi sarà più sicuro nel momento in cui dovrà prendere delle decisioni magari che necessitano di un buon livello di riflessione, cercando di seguire un percorso che si adatterà meglio agli interessi e ai valori personali. Al contrario se si tratta di persone che hanno un livello di autostima bassa, porterà la persona ad avere dubbi legati al proprio valore.

Il livello di autostima che una persona possiede è un fattore da non sottovalutare nel momento in cui ci relazioniamo con gli altri. Oltre a questo è bene sapere che un buon livello di autostima ha la capacità di influenzare il modo di comunicare. Per esempio si parliamo di persone che non conosci, magari perchè sei stato invitato ad una festa, sarai sicuramente a tuo agio e riuscirai a fare nuove amicizie.

Al contrario se si ha un’autostima bassa, il confronto con persone che non si conoscono in un’occasione ufficiale, provoca ansia, oltre che la paura di essere giudicati, ostacolando di fatto la capacità di avere una sana relazione e di potersi godere l’esperienza sociale.

Vita quotidiana

Qual’è la diretta influenza dell’autostima nella vita quotidiana? La risposta corretta è che ci si prende cura dellla propria persona nel modo adeguato e si percepisce una certa soddisfazione nel fare le attività di tutti i giorni. Se si possiede un buon livello di autostima, se si tratta di un fattore positivo, verrà data una certa priorità al benessere di natura fisico, mentale ed emotivo.

In quest’ottica si parla di fare in maniera regolare esercizio di natura fisica, un’alimentazione sana, oltre ad avere un riposo adeguato, oltre a cercare di fare delle attività che diano una certa soddisfazione personale. Se parliamo invece di individui caratterizzati da un livello di autostima basso, questi esprimeranno sicuramente delle difficoltà nel riuscire a impegnarsi con la propria persona. Oltre a questo fattore che non va in alcun modo sottovalutato, sicuramente parliamo di persone che nutrono grandi dubbi sulla loro effettiva capacità di portare dei mutamenti positivi nella propria vita.

Quali sono le conseguenze in un atteggiamento del genere? Parliamo di persone che tendono ad abbandonare in maniera rapida attività che dovrebbero portare avanti in maniera costante.

Dialogo interiore

Quali sono i fattori molto importanti per avere un buon livello di autostima? La risposta corretta è legata alla presenza di due fattori molto importanti, vediamo quali:

  1. Per prima cosa bisogna avere un buon livello di dialogo interiore.
  2. Un altro fattore molto importante è legato al porsi delle domande.

Non dimentichiamo poi un fattore come quello dell’eccessiva autocritica nei riguardi della propria persona, se siamo persone perfezioniste, troppo esigenti, molto probabilmente avremo la tendenza a giudicarci in maniera eccessivamente severa. In modo particolare se non riusciamo ad arrivare a determinati standard, motivo per il quale potremmo andare incontro a:

  • Un fattore al quale andremo incontro è lo stress.
  • Un altro fattore al quale potremo andare incontro è un senso di frustrazione.
  • Un altro fattore al quale potremo andare incontro è quella sensazione di non avere mai un livello di bravura adeguato.

Un fattore molto importante riguarda il sapersi creare delle aspettative che siano realistiche e il fatto di accettare che come esseri umani siamo imperfetti. Per avere fiducia in se è importante lavorare su un fattore come quello del dialogo e del porsi domande. Tuttavia questo approccio richiede tempo, una certa pazienza, una riflessione che va fatta sulla propria persona.

Per affrontare queste dinamiche è importante eventualmente rivolgersi ad uno specialista che ci possa supportare in un percorso del genere.

Aumentare l’autostima