Sindrome di Couvade

311

Quando citiamo la sindrome di Couvade ci stiamo essenzialmente riferendo a una tematica di natura psicologica che coinvolge alcuni uomini. Si tratta di una manifestazione che coincide con lo stato di gravidanza della propria compagna e che porta queste persone ad avere una serie di manifestazioni. Quali sono? Andiamo a vederle insieme:

  • Analogamente a una donna si tratta di uomini che potrebbero iniziare a soffrire di una forma di nausea durante la mattinata
  • Analogamente a una donna si tratta di uomini che potrebbero iniziare a soffrire di sbalzi di natura umorale
  • Analogamente a una donna si tratta di uomini che potrebbero iniziare a soffrire di un senso di gonfiore
  • Percepiscono un senso di pigrizia
  • In pratica l’uomo può andare incontro a manifestazioni di natura fisica e psicologica molto simili allo stato di gravidanza di una donna

Il termine Couvade che è di origine francese cosa significa in italiano? Essenzialmente il significato in italiano è covare. Potremmo anche definirla con un altro tipo di termine che è quello di :” gravidanza simpatica”. Si tratta di una forma con un livello di manifestazione minimo o potremmo trovarci di fronte anche a forme piuttosto accentuate? La risposta corretta è che ci sono anche casi in cui è talmente accentuata da far provare all’uomo una condizione definita come:

  • Quando questa condizione è molto marcata, si parla a tutti gli effetti di pseudociesi. Di cosa si tratta? In pratica l’uomo tende a vivere sul suo corpo tutti quelli che sono i segni di una gravidanza. Tra le manifestazioni abbiamo:
  • Uno stato di gonfiore nella zona della pancia che di solito è associabile a donne che stanno aspettando un bambino

Condizione mentale e fisica spesso sottovalutata

Questa particolare condizione di natura sia psicologica che fisica, viene spesso sottovalutata o per meglio dire uomini che magari vivono questa sindrome, vengono visti come fuori persone scenatiche. Infatti non si può in alcun modo paragonare, questo almeno è l’approccio nella maggior parte dei casi delle persone, una gravidanza autentica con tutti gli sforzi di natura fisica ai quali la donna viene sottoposta a questa condizione maschile.

Probabilmente questo modo generalizzato e diffuso di percepire questa condizione maschile è anche il risultato di poche ricerche e approfondimenti che sono stati fatti in tal senso. Volendo citare delle fonti autorevoli, Brennam che è un docente di infermieristica presso un’università americana afferma che:

  • Si può parlare di una condizione mista tra un disturbo di natura mentale
  • Si può parlare di una condizione mista legata come tale anche a un disturbo di natura fisica

 Quanti sono effettivamente gli uomini che possono risentire di una condizione del genere? In tal senso possiamo citare una ricerca portata avanti da italiani che risale al 2010. In termini percentuali, secondo questo studio, la popolazione maschile che potrebbe esserne interessata è pari circa al dieci per cento di tutti i padri che stanno vivendo la gravidanza della propria compagna. 

Radici storiche del fenomeno

Se pensiamo che questo fenomeno sia legato ai tempi moderni ci stiamo sbagliando. Infatti si tratta al contrario di un fenomeno che ha radici storiche molto lontane rispetto ai nostri tempi. In zone del mondo come Cipro, Corsica e la Nuova Guinea, si sono potuti reperire dei reperti che hanno una collocazione storica intorno al 50 avanti Cristo.

Si tratta di raffigurazioni che fanno vedere padri che sono distesi sul letto e hanno attenzioni analoghe e quelle delle donne che stanno vivendo il periodo della gravidanza. 

Parliamo di quali possono essere le cause

Quali possono essere dunque le cause che come tali innescano in un uomo un percepito e anche delle manifestazioni sia fisiche che psicologiche del genere? Le prime ipotesi in tal senso che hanno tratto spunto dalla psicanalisi parlano di una condizione nella quale l’uomo nutre dei sentimenti di invidia per la gravidanza della donna. Tuttavia studi che sono stati fatti in tempi più attuali parlano di un processo empatico che si crea tra il futuro padre e la propria compagna che sta vivendo questa condizione.

La sintomatologia riguarda maggiormente uomini che sono coinvolti da un punto di vista emotivo e fisico nella gravidanza della propria compagna. Si tratta di una condizione che potremmo ricondurre anche a uno stato di natura fisica? Difficile a dirsi data la scarsa presenza di studi che abbiano indagato in questa specifica direzione. 

Livelli ormonali dell’uomo

Per i pochi studi condotti in tal senso pare proprio che si possa rilevare un mutamento nei livelli ormonali presenti, affermano che nella fase che viene definita prenatale, i livelli relativi agli ormoni degli uomini subiscono un mutamento piuttosto marcato. Cosa accade esattamente? Si assiste a un calo significativo di un ormone come il testosterone, mentre tendono ad aumentare i livelli degli estrogeni e della prolattina.

Ci sono degli studi in tal senso che vanno in questa direzione? Si lo psicologo Edelstein ha fatto uno studio mirato ai mutamenti ormonali che interessano i padri che stanno vivendo il periodo della gravidanza delle proprie compagne. Secondo quanto da lui riportato un livello diminuito di ormoni come il testosterone, potrebbe innescare alcuni sintomi nell’uomo vediamo quali:

  • Il livello diminuito di testosterone potrebbe coincidere nell’uomo con un aumento del suo peso corporeo
  • Il livello diminuito di testosterone potrebbe coincidere nell’uomo con una forma di depressione

Valenza positiva

Ci sono dei risvolti positivi che in quanto tali possiamo ritrovare in una condizione mentale e fisica del genere che l’uomo sta vivendo? Si, vediamo quali:

  • Uomini che sviluppano una sintomatologia del genere, sia fisica che psicologica, potrebbero essere persone con un livello di coinvolgimento nella loro relazione con la propria compagna più alto.
  • Uomini che sviluppano una sintomatologia del genere, sia fisica che psicologica, potrebbero essere persone che hanno un livello di preparazione a livello mentale più alto nel diventare futuri genitori

Sintomi e livello di preoccupazione

La sintomatologia che questi uomini esprimono durante la gravidanza della propria compagna, potrebbe anche essere legata al livello di preoccupazione che l’uomo stesso sta vivendo. Per questo motivo potrebbero esserci due motivazioni differenti che portano un uomo a vivere questi stati fisici e mentali, vediamo quali sono:

  • Vivere la sindrome di Couvenade, potrebbe essere legata a un processo di empatica che l’uomo vive nei riguardi della propria compagna che sta aspettando il bambino.
  • Vivere questa sindrome potrebbe anche essere collegato non necessariamente a un processo empatico con la propria compagna ma potrebbe essere il risultato di una forma di ansia piuttosto accentuata nell’uomo.

Gonfiore addominale e alimentazione