sequenziamento dna, superproteina

Uno dei problemi più grandi nella cura delle varie forme tumorali è la loro crescita a ritmi veloci, questo comporta una proliferazione delle cellule tumorali malate, queste progressivamente sostituiscono quelle sane, contribuendo in tal modo alla diffusione del tumore, attualmente le terapie sono legate alla distruzione delle cellule tumorali malate.

sequenziamento dna, superproteinaLa chemioterapia e la radioterapia sono attualmente le cure che vengono somministrate ai pazienti che soffrono di queste forme tumorali, il loro difetto è legato al modo in cui agiscono nel nostro sistema immunitario, infatti distruggono le cellule tumorali malate ma nello stesso tempo anche quelle sane, indebolendo l’organismo della persona.

sequenziamento dna, tracciarne la funzione

Ora la ricerca sembra avere fatto decisamente un passo in avanti, infatti è stata sviluppata e tracciata la mappa di una proteina molto importante, controlla una delle funzioni più importanti nell’ambito delle cellule, la loro duplicazione, la possibilità per le cellule di potersi moltiplicare nel nostro organismo.

La scoperta di questa proteina, potrebbe dare un grande impulso allo sviluppo di cure alternative nella lotta quotidiana contro il cancro, uno studio pubblicato nella rivista Nature, una proteina che compie numerose operazioni durante il processo di duplicazione della cellula, un procedimento che viene chiamato Mitosi.

sequenziamento dna,capire la mitosi

Comprendere meglio i meccanismi che governano la duplicazione la moltiplicazione delle cellule, serve e comprendere meglio e a capire come questa proteina controlla la giusta coppia di cromosomi chiamati anche pacchetti Dna. Questi vengono inviati verso ogni cellula che si sta dividendo a metà.

Un meccanismo delicato e perfetto che è alla base della vita e dei processi di rigenerazione cellulare, una dinamica che purtroppo  nei soggetti malati di tumore aiuta la malattia a progredire, infatti dobbiamo sempre immaginare una duplicazione co una seguenza di cromosomi sbagliata che crea la moltiplicazione di cellule malate.

Capire meglio questo meccanismo, vuol dire poter intervenire in maniera mirata sulla malattia, inserendo nel nostro organismo farmaci intelligenti e riprogrammati che incidano in maniera settoriale solo sulle cellule malate e la loro moltiplicazione.

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,

Comments are closed