caffeina e prestazioni sessuali: aiuta oppure no?

6040

Siete soddisfatti della vostra sessualità? Avete una buona intesa con il vostro partner? Avete mai riflettuto alla stretta correlazione tra caffeina e prestazioni sessuali? Si avete capito proprio bene, pare proprio che il caffè, sostanza tra le più amate dagli italiani possa aiutare.

Se la vostra condizione non è invece soddisfacente, se avete problemi che riguardano la vostra sfera sessuale, bisogna subito correre ai ripari prima che sia troppo tardi o prima che il partner si stanchi di voi!

Siamo stati un pò provocatori, la prima cosa da fare è cercare un buon dialogo sempre e comunque con il vostro partner, a scanso di ogni equivoco, ricordatevi sempre che se c’è un problema è bene parlarne insieme e cercare di affrontare il tutto nella massima serenità.

La caffeina ha un potere afrodisiaco?

Siete dei bevitori di caffè? Amate il profumo fragrante del caffè appena svegli la mattina? Abbiamo una buona notizia per voi, pare proprio che il consumo quotidiano di questa sostanza, aiuti notevolmente la vostra sfera sessuale.

Secondo uno studio pubblicato dalla Società italiana di andrologia tenutasi a Milano Marittima durante una conferenza dal titolo ” Cucina, salute e benessere”, il caffè sarebbe un valido alleato dei vostri sensi.

Il consumo quotidiano, con almeno tre tazzine di caffè, aiuterebbe a prevenire problemi di scarso desiderio sessuale e anche a combattere in maniera efficace la disfunzione erettile.

Il caffè come un viagra naturale

Secondo questi andrologi, il potere curativo del caffè e della caffeina, agirebbero alla stregua di una sorta di viagra naturale, con la differenza di avere un effetto meno selettivo sul pene.

Il meccanismo alla base del consumo del caffè, agirebbe riducendo almeno di un terzo il rischio di soffrire di disfunzione erettile, per tutte quelle persone che consumano almeno tre caffè al giorno.

La caffeina quindi, entra a tutti gli effetti nelle sostanze benefiche che possiamo assumere per aumentare il nostro livello di benessere. Le altre sostanze benefiche, sono contenute nella dieta mediterranea.

Quali sono i benefici delle persone che a differenza di altri campioni di italiani, hanno nella loro dieta, un’alimentazione a base mediterranea? Ce lo dice il professor Palmieri.

Consumare alimenti della tradizione mediterranea, aumenta in termini percentuali, dal 72 per cento fino ad arrivare al 95 per cento, la quantità di spermatozoi sani.

Come aiuta il caffè: la scienza cosa dice?

Quelli che bevono caffè, sono tra i migliori amanti, vediamo la scienza cosa dice in tal senso e quali punti di forza si evidenziano nel consumo di questa bevanda:

Il caffè aumenta decisamente il livello di libido femminile. La scienza afferma che le donne che bevono il caffè almeno una volta alla settimana, possono avere un aumento naturale del livello di libido.

Il caffè è direttamente responsabile nella riduzione delle disfunzioni erettili negli uomini. Quelli che consumano almeno due tazze di caffè al giorno, hanno in percentuale meno probabilità di sviluppare disfunzioni di natura erettile.

Il caffè aiuta lo sport, secondo il New York Times, molti atleti hanno riconosciuto che una tazzina di caffè prima di un allenamento intenso, aiuta a migliorare le prestazioni.

Parliamo soprattutto di discipline in cui subentra la resistenza fisica, quindi sport di resistenza come la corsa e il ciclismo.

L’odore del caffè ridurrebbe lo stress presente nella persona. Sentire quel delizioso aroma, stimolerebbe il cervello, si produrrebbe un senso di benessere che andrebbe a ridurre il carico di stress presente.

Chi beve caffè è più felice!

Studi che non sono confermati suggeriscono però una correlazione probabile tra individui che bevono il caffè e un senso di soddisfazione generale.

Si parla di ghiandole coinvolte nel processo di percezione del livello di benessere dell’individuo. Insomma consumare una tazza di caffè aiuta ad avere un umore migliore.

Il cervello di un buon bevitore di caffè funziona meglio di quello degli altri, gli scienziati affermano che il caffè possa avere effetti ritardanti sullo sviluppo del morbo di Alzheimer.

La caffeina ha degli effetti temporanei sul cervello, crea come una scossa che rende il nostro sistema celebrale, maggiormente reattivo agli stimoli e alle sollecitazioni dell’ambiente esterno.

Caffeina e prestazioni sessuali: bevete caffè

Caffeina e prestazioni sessuali sono collegate, avere una buona sessualità aiuta il rapporto di coppia a consolidarsi. Le persone che che hanno una sessualità regolare, hanno un rapporto di coppia più soddisfacente e sono maggiormente propensi a essere felici.

Il sesso stimola la produzione di endorfine, direttamente responsabili sul nostro umore. Infatti sono adibite a creare nel soggetto sensazioni piacevoli che vanno dal benessere, al senso di appagamento.

Insomma nella ricetta della felicità di tutti i giorni, inserite anche il consumo di una buona tazzina di caffè, ricordatevi che la caffeina e le prestazioni sessuali sono tra di loro collegate, aiutatevi ad essere più felici!