Cellule staminali ematopoietiche, scoperto come si formano

Da molto tempo la medicina utilizza le cellule staminali nella cura di alcune rare patologie molto gravi, parliamo di malattie come forme tumorali del sangue, leucemia e mieloma, le cellule staminali ematopoietiche possiedono anche altre proprietà, secondo recenti ricerche, sono in grado di formare ogni genere di cellula vitale.

cellule staminali ematopoietiche dal pesce zebraIl loro potere rigenerativo è in grado di produrre cellule relative alla formazione di sangue, muscoli, vasi sanguigni e anche ossa, riuscire a comprenderne i meccanismi, rubarne i segreti, consentirebbe alla medicina moderna di poter utilizzare questo tipo di staminali in ogni ambito, curando molte patologie.

Cellule staminali ematopoietiche, produrne in quantità

L’obiettivo è quello di riuscire ad avere una riserva di cellule staminali ematopoietiche da poter utilizzare in qualsiasi momento, questo consentirebbe alle persone di poter essere curate per un numero molto elevato di patologie, il problema che fino a questo momento si era presentato, era la scarsa conoscenza dei meccanismi di
formazione di queste cellule.

Un Pediatra in Guerra - Libro

Non conoscere il perché della loro formazione, limita di fatto la possibilità di poter riprodurre in un laboratorio la loro struttura e poterle poi utilizzare, una ricerca australiana, studiando un pesce chiamato pesce zebra, condotta da scienziati della Monash University di Melbourne, si è avvicinata alla comprensione di questo meccanismo.

Cellule staminali ematopoietiche, studiare quelle del pesce zebra

La scoperta riguarda un tipo di cellula staminale che  si trova nel sangue e nel midollo spinale, questa ricopre un ruolo fondamentale nella creazione di sangue nell’organismo e di cellule immunitarie. La ricerca si è avvalsa dell’utilizzo di microscopi ad alta risoluzione.

Grazie a questi è stato possibile vedere la formazione di queste cellule dentro embrioni di pesce zebra, un deciso passo in avanti per arrivare a uno specifico traguardo, riuscire a coltivare in laboratorio cellule staminali ematopoietiche, in grado poi di essere utilizzate nella cura di varie lesioni.

Parliamo di lesioni spinali, diabete e disturbi di tipo degenerativo.

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,,,

Comments are closed