Donazione cellule staminali, danni celebrali

Al di là delle polemiche e delle varie strumentalizzazioni che spesso si accompagnano all’argomento staminali e sulla donazione cellule staminali, va riconosciuto l’alto potenziale di cure che promettono di guarire alcuni tipi di patologie, la ricerca sulle staminali è un argomento molto serio che occupa spesso le cronache italiane, in alcuni casi se ne parla in maniera negativa.

cellule staminali ematopoitiche, danni neuraliOccorre per prima cosa fare un pò di chiarezza, le cellule staminali attualmente curano 80 patologie diverse e in questi casi, vengono riconosciute come una valida terapia, riconosciuta come tale, non solo dalla comunità scientifica internazionale, anche in Italia il valore delle staminali per la cura di alcune patologie è stata riconosciuta.

donazione cellule staminali, autoriparazione

Uno dei fronti attualmente aperti è quello dei danni neurali, in questo senso l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, in collaborazione con i ricercatori dell’università di Cambridge, ha condotto una ricerca molto importante, per comprendere alcuni meccanismi che sono alla base del funzionamento della staminali.

Un fronte aperto al quale ancora oggi sul quale si cercano soluzioni, è quello delle malattie degenerative del cervello, patologie molto serie come la Sla, le lesioni del midollo spinale, gli ictus, potrebbero trovare nelle staminali un terreno fertile, per l’applicazione di cure che siano in grado di riparare tessuti danneggiati, staminali applicati a danni celebrali e lesioni spinali.

Il Grande Sogno

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Così scrive l’autrice, immobilizzata in un letto. Un libro incredibile che ci emoziona, ci commuove, ci insegna ad amare ogni istante della nostra vita. La vita riserva sempre delle sorprese, e il dolore non bussa alla porta prima di entrare. E il dolore, per l’autrice, è la S.L.A., Sclerosi Laterale Amiotrofica, una malattia letale, che non dà scampo, un serial killer che paralizza i muscoli, ma che lascia la mente lucida

donazione cellule staminali, comprensione meccanismi

Un fronte della ricerca aperto ma ancora in fase sperimentale, un percorso appena intrapreso dalla ricerca, tuttavia per poter arrivare all’applicazione di cure staminali, è necessario per prima cosa analizzare alcune meccanismi che sono alla base del loro funzionamento, solo in questo modo è possibile riprodurne gli effetti e applicarli in fase di cura.

Questa sera parliamo delle vescicole presenti nelle cellule staminali, la ricerca condotta dai ricercatori di Cambridge, ha messo in luce come all’interno delle vescicole, siano presenti molecole come proteine e acidi nucleici, queste tendono a stimolare le cellule bersaglio, modificandone le funzioni e aiutandole a sopravvivere.

Questa scoperta getta una luce positiva sulla conoscenza stessa delle staminali e su come queste supportino le cellule nervose nel loro processo di riparazione.

 

Categories: News dal Mondo,Ricerca scientifica

Tags: ,,,

Comments are closed